HOME       CONTATTI   
IL PARCO      ESCURSIONI      CEA - CENTRI VISITA      COMUNICAZIONE      ENTE PARCO    
 
 
 
COMUNICAZIONE
Eventi Pagina 58 di 128  Pagina Precedente | Pagina Successiva
 
 
Forum del Sistema di Gestione Ambientale
Programmi Ambientali
Le pubblicazioni del Parco
Il Giornale del Parco
I Quaderni del Parco
Rassegna Stampa
Eventi
Eventi 2012
Eventi 2011
Eventi 2010
Eventi 2009
Eventi 2008
Eventi 2007
Eventi 2006
Eventi 2005
Eventi 2004
Comunicati Stampa
Archivio delle Tesi di Laurea
 
Iscriviti alla newsletter Iscrisione Newsletter
Invia questa pagina ad un amico Invia questa pagina
Cerca nel sito Cerca nel sito
 
 
III Stage di ecologia e conservazione dei pipistrelli 20/04/2012
PRESENTAZIONE E STRUTTURA DEL CORSO
L’anno del pipistrello 2011-2012 è un’iniziativa mondiale promossa dall’unione della Convenzione dell’UNEP sulle specie migratorie (CMS) e dell’accordo sulla conservazione delle popolazioni di pipistrelli europei (EUROBATS). L’iniziativa nasce dall’idea di promuovere lo studio e la conservazione di questo gruppo di Mammiferi di grande importanza ecologica, ma che risulta essere tra i più minacciati a livello mondiale.
In occasione di questo evento BioPhilia, Società operante nel campo della consulenza ambientale, con la collaborazione di professionisti, Enti e associazioni operanti nell’ambito della tutela e conservazione della natura nei territori di Puglia e Basilicata, organizza un corso a carattere scientifico-divulgativo aperto a studenti, tecnici e appassionati, per approfondire tematiche inerenti l’ecologia e la conservazione dei pipistrelli, con particolare riferimento alle specie presenti in Italia.
Il corso sarà suddiviso in sessioni organizzate in lezioni frontali e tratterà i seguenti argomenti:
 Introduzione alla biologia ed ecologia dei Chirotteri;
 Morfologia;
 Diversità dei pipistrelli;
 Listening in the dark: il significato adattativo dell’ecolocalizzazione;
 Strategie di foraggiamento;
 Il monitoraggio dei pipistrelli;
 La conservazione della chirotterofauna;
 Introduzione al primo soccorso e aspetti sanitari.
Le principali tematiche oggetto del corso saranno ulteriormente approfondite mediante escursioni notturne sul campo (bat night).
Il corso è aperto a studenti universitari, naturalisti, biologi, veterinari, agronomi/forestali, speleologi e a tutti coloro fossero interessati a questo gruppo di Mammiferi.
DURATA
Percorso formativo di oltre 12 ore e suddiviso in tre sessioni nelle giornate di venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 maggio 2012.
1
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
La quota di partecipazione è di € 135,00/persona+IVA ed è comprensiva di vitto/alloggio, materiale didattico, lezioni, guida dei luoghi, escursioni. A fine corso sarà consegnato un attestato di partecipazione.
PARTECIPAZIONE
Lo stage è a numero chiuso (min 15/max 25 persone). Il numero chiuso è determinato dalla necessità di permettere ai partecipanti la fruizione nel migliore dei modi possibili nonché garantire un impatto e un’impronta ecologica del corso entro i limiti consentiti dalla biologia delle specie che si vanno a studiare.
INFORMAZIONI ED ISCRIZIONE
Per informazioni ed iscrizioni è possibile rivolgersi ai seguenti recapiti: www.biophilia.eu infobio@biophilia.eu; info@legambientematera.com 333.3456900 392.4947373 388.8754421
LA SEDE DEL CORSO
“Il sogno della balena”. Centro di Formazione Ambientale di Legambiente. Antica masseria fortificata, sistemazione in foresteria, richiesto spirito di adattamento e condivisione. - Oasi di San Giuliano – Masseria Zagarella. Strada Statale n.7 Matera-Miglionico km.560; Coordinate 40°35’46.70”N 16°32’30.60”E
PROGRAMMA
(lo stage sarà tenuto dal Dott. Pier Paolo De Pasquale, Chirotterologo)
VENERDI’ 25 MAGGIO 2012
Ore 17.30 – 19.30: Accoglienza e iscrizioni Ore 20.00 – 22.00: Cena in agriturismo
SABATO 26 MAGGIO 2012
Ore 09.00 – 09.30: Iscrizione e registrazione
Ore 09.30 – 09.45: Saluti ai partecipanti
Ore 09.45 – 10.15: Presentazione del corso Gianni Palumbo BioPhilia S.a.s
Michele Bux, Biologo BioPhilia S.a.s.
Ore 10.15 – 11.15: Introduzione alla biologia ed ecologia dei Chirotteri
Pier Paolo De Pasquale, Chirotterologo Ore 11.15 – 11.30: Coffee break
I SESSIONE
2
Ore 11.30 – 12.00: Morfologia;
Ore 12.00 – 13.00: Diversità dei pipistrelli; Ore 13.00 – 15.30: Pausa pranzo
II SESSIONE
Ore 15.45 – 16.45: Listening in the dark: il significato adattativo dell’ecolocalizzazione
Ore 16.45 – 17.30: Stategie di foraggiamento
Ore 17.30 – 17.45: Coffee break
Ore 17.45 – 22.00: Escursione notturna e bat night presso la Gravina di Matera e l’area umida San Giuliano (MT)(segue cena)
DOMENICA 27 MAGGIO 2012
III SESSIONE
Ore 09.30 – 10.30: Il monitoraggio dei pipistrelli
Ore 10.30 – 11.30: La conservazione della chirotterofauna
Ore 11.30 – 11.45: Coffee break
Ore 11.45 – 12.30: Introduzione al primo soccorso e aspetti sanitari
Ore 12.30 – 13.00: Discussione finale
Ore 13.00 – 15.30: Pausa pranzo
Ore 15.30 – 16.30: “The Secret World of Bats” documentario a cura del Bat Conservation International Ore 16.30 – 17.00: Consegna attestati di partecipazione
 
     
  www.parcomurgia.it
Ente Parco della Murgia Materana - Contatti - Privacy Credits: www.basilicatanet.com