HOME       CONTATTI   
IL PARCO      ESCURSIONI      CEA - CENTRI VISITA      COMUNICAZIONE      ENTE PARCO    
 
 
 
COMUNICAZIONE
Eventi Pagina 1 di 131  Pagina Successiva
 
 
Forum del Sistema di Gestione Ambientale
Programmi Ambientali
Le pubblicazioni del Parco
Il Giornale del Parco
I Quaderni del Parco
Rassegna Stampa
Eventi
Eventi 2012
Eventi 2011
Eventi 2010
Eventi 2009
Eventi 2008
Eventi 2007
Eventi 2006
Eventi 2005
Eventi 2004
Comunicati Stampa
Archivio delle Tesi di Laurea
 
Iscriviti alla newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina ad un amico Invia questa pagina
Cerca nel sito Cerca nel sito
 
 
Case Ospitanti 2019 30/12/2019
imageCASE OSPITANTI 2019 - V edizione
Matera, Lunedì 30 dicembre 2019

Il Trekking Fatto in Casa
Mostra fotografica Murex, fauna delle gravine di Matera a cura di Giuseppe Grossi.

Case Ospitanti stabilisce uno stretto legame tra residenti dei Sassi e il Paesaggio accompagnando il visitatore lungo percorsi di conoscenza intima.

Il modo più diretto per conoscere non solo la storia, la natura, i monumenti, ma anche la comunità che abita il centro storico, scoprendo i loro gusti, le passioni e le motivazioni di coloro, ancora tanti, che hanno deciso di reggere ed arginare la massificazione del turismo.

Ospitare nei propri salotti ogni 30 dicembre, da cinque edizioni, artisti, mostre fotografiche, un pubblico curioso, è la maniera più calda per dare il benvenuto a Matera a tutti coloro che, con discrezione e rispetto, decidono di scoprire la città ed il Parco.

Case Ospitanti racconta il Parco della Murgia Materana anche attraverso un percorso fotografico itinerante che mostra ai visitatori gli animali che abitano questo piccolo scrigno della Murgia.

Un percorso di Trekking fatto in casa
Importante novità dell’edizione 2019 è che Case Ospitanti diviene anche la Casa dei Parchi e non solo; saranno infatti ospiti dei salotti gli altri quattro Parchi della Basilicata: Il Parco Nazionale del Pollino, Il Parco Regionale del Vulture, Il Parco di Gallipoli Cognato, Il Parco Nazionale Appenino Lucano Val d’Agri Lagonegrese.

A questi si aggiunge, dal Piemonte, il Parco del Monviso con Terres Monviso e Occit’amo Festival per raccontare ognuno il proprio territorio e sottolineare la presenza di una rete sinergica che, ormai da anni, si è instaurata tra i protagonisti del territorio Lucano.

Collaborazione, accoglienza, ospitalità, conoscenza, arricchimento e scambio sono le parole chiave di questa iniziativa, il cui obiettivo vuole essere quello di consolidare ulteriormente il rapporto tra i Parchi, le comunità locali e tutti i partecipanti alla manifestazione.

Un ringraziamento va prima di tutto a tutti i residenti che hanno aperto le loro case, agli artisti provenienti da varie regioni italiane, ai funzionari e dirigenti dei Parchi che hanno condiviso con noi questa giornata, al gruppo di volontari che rendono efficiente la macchina organizzativa.

Case Ospitanti augura a tutti voi un 2020 stimolante e ricco di conoscenza. Un buon 2020 anche a te che ci leggi!

Michele Lamacchia
Presidente Ente Parco Murgia Materana
PROGRAMMA
Casa di Remo e Silvia
Recinto san nicola 11 - ingresso da salita Castel Vecchio

INCONTRI POETICI, LAMPI D’INTESA

Andrea Satta e Angelo Pelini dei Tetes de Bois
Le parole di Baudelaire, Verlaine, Rimbaud, Ferré diventano bellissime canzoni.Tanti anni in giro per l’Italia, più di mille concerti, in Svizzera, in Belgio Francia. Otto album e molti riconoscimenti, fra cui tre prestigiose Targhe Tenco, proprio in qualità interpreti, a fine anno a Matera in una proposta molto particolare.
I Tetes, "band situazionista”, nelle case fra i Sassi di una città unica al mondo.

Casa di Dora e Gianni
Via Lombardi 4 - Sasso Barisano

A CHILD PLAY
Biagio Orlandi - sax soprano e tenore
Francesco Massaro - sax baritono e clarinetto basso

Biagio Orlandi, versatile musicista di origini materane, incontra Francesco Massaro, musicista pugliese instancabile propagatore di idee e di musica. Per l’occasione proporranno un’esplorazione dialogica attraverso gli avventurosi territori della musica per l’infanzia tratta dall’opera Mikrokosmos del genio ungherese Béla Bartók quale sorta di viatico per il flusso dell’improvvisazione. Entrambi in misura diversa debitori al grande musicista pugliese Gianni Lenoci, scomparso prematuramente, intendono questa performance come una affettuosa dedica al loro maestro.

Casa di Antonella e Giancarlo

Via San Bartolomeo, 5il Parco Nazionale del Pollino

ALCESTE AYROLDI
I Short Stories: pillole di vita musicale.
Alceste Ayroldi racconta la vita di grandi personaggi della musica dedicando a ognuno 15 muniti
LUCIO DALLA, DAVID BOWIE, MILES DAVIS, LENNON & MCCARTNEY, FRANK ZAPPA, MICK JAGGER E I ROLLING STONES, MICHAEL JACKSON, EMERSON LAKE & PALMER, BOB MARLEY, ENNIO MORRICONE, GEORGE GERSHWIN, IGOR STRAVINSKIJ

Casa di Monica e Arturo
Via Tre Corone 9/10 - Sasso Barisano

WHISPERS

Morena Farina, voce - Emanuele Schiavone, pianoforte, controcanto
Il progetto prende il nome dal repertorio quasi sussurrato, in cui l’ascoltatore viene coinvolto attraverso l’armonia delle voci dei due musicisti, unite insieme dal suono caldo del pianoforte.

Casa di Lucia e Edoardo
Gradoni Duomo, 1 - Sasso Barisano

MATERICO
Gadaleta/Vancheri/Locantore
Marta Gadaleta voce, parole, oggetti sonori, elettronica
Rino Locantore voce, parole, percussioni, cupa-cupa, metallofoni
Gianni Vancheri chitarra, clarinetto basso, bouzouki, elettronica

Ensemble Materico è un dove.
Dentro, la materia sonora prende forma partendo dal canto antico e moderno, dalle parole, dagli oggetti e da schegge di elettronica. Il tutto si fonde in un atto creativo con l’improvvisazione e con il ritmo attraverso anche strumenti autocostruiti per l’occasione, scandendo il tempo del suono lontano e futuro.

Casa di Teresa e Tommaso
Via Del Corso 36Il Parco Regionale del Vulture

VITTORINO CURCI in solo Poesie, brevi racconti e interventi musicali al sassofono.
& ROSANNA FILOMENA in Déjà Vu: Squarci Poetici dall’Ordinario

Vittorino Curci è nato e vive a Noci. I suoi più recenti libri di poesia, pubblicati con le Edizioni La Vita Felice di Milano: Il pane degli addii, Verso i sette anni anch’io volevo un cane, Liturgie del silenzio e L’ora di chiusura.
Tra le sue altre pubblicazioni, un libro di racconti (Era notte a Sud, Besa 2007) e due libri di poetica (La ferita e l’obbedienza, Icaro 2007 - Spagine 2017, e Note sull’arte poetica, Spagine 2018).

Rosanna Filomena, teorica dello spettacolo, drammaturga e regista teatrale, laureata in D.A.M.S (Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo). Ha indagato lo spettacolo secondo vari approcci; ha orientato l’attenzione delle ricerche sul teatro verso alcune delle tematiche sociali contemporanee, occupandosi particolarmente di abusi, ricatti, vessazioni contro le donne, ma anche della dipendenza da gioco d’azzardo. Autrice di Quando il vento soffia forte (Albatros edizioni) e Lo scettro del re (ed. Edigrafema), Squarci pulsanti (Vitale ed.), Trabocchetti di corte in corso di stampa e una prima raccolta di poesie di prossima pubblicazione.

Casa di Annamaria e Nino
Arco del Sedile, 4 - Palazzo Saraceno Alvino ingresso da Piazza del Sedile

NOCTURNO
Vince Abbracciante - fisarmonica
La sua fisarmonica al chiaro di luna: è il sublime che sfiora il prosaico, una trama intessuta di bassi, alti e di silenzio, il suono etereo di due mani apparentemente “gitane” che ti immettono in un viaggio metafisico verso le culture e i suoni più disparati, un viaggio impagabile che si è costretti ad assaporare: l’intensità di un suono violento, la delicatezza di una ninnananna e la sorprendente fantasia nell’improvvisazione più incandescente.

Casa del Parco della Murgia Materana
Via Sette Dolori, 10 – Sasso Barisano - il Parco di Gallipoli Cognato

ENSEMBLE CONCENTUS - A LIETA VITA
Vania Palumbo, canto, voce recitante e percussioni - Gianluca Milanese, flauti e percussioni - Titti Dell’Orco, flauti - Maurizio Ria, viola da gamba - Angelo Gillo, chitarra spagnola
L’Ensemble Concentus è un gruppo strumentale di musica antica, vincitore del Premio Italia Medievale 2018, fondato nel 1992 da Maurizio Ria.
Con il programma A lieta vita l’Ensemble propone alcuni brani strumentali e vocali che risuonavano nelle Corti rinascimentali, durante feste e banchetti, evocando così il gusto del tempo. Tematiche ricorrenti sono l’amore e il lieto vivere, celebrati con musiche colte, ma talvolta anche con riferimenti a motivi popolareggianti che tanto divertivano i cortigiani.

Casa di Maristella e Ignazio

Via Casalnuovo, 147 - Sasso Caveoso - Il Parco Nazionale Appenino Lucano Val d’Agri Lagonegrese

SOUNDING POINT un’esperienza sonora
Kevin Grieco - chitarra
Nicolò Petrafesa - pianoforte
Vito Faretina - basso
Graziano Pennetta - batteria

Sounding Point è una performance sonora che nasce con l’idea di rompere gli schemi, donando al pubblico una nuova prospettiva d’ascolto. In Sounding Point il pubblico viene messo al centro di un’esperienza a 360° che avvolgerà l’ascoltatore da ogni angolo. La performance avrà la durata di 15/20 minuti, ed i brani suonati saranno costruiti per massimizzare l’esperienza.

Palazzo Bernardini
Arco del Sedile, 9

TERRES MONVISO E PARCO DEL MONVISO CON OCCIT’AMO FESTIVAL
Terres Monviso e Parco del Monviso con Occit’amo Festival saranno protagonisti di uno di questi salotti e di un trekking culturale firmato Re di Pietra e fiume Po. Simonetta Baudino – ghironda, organetto diatonico, interprete della musica occitana – e Giuseppe Quattromini (chitarra, fisarmonica), porteranno il pubblico nelle vallate occitane, sul tavolino, prodotti di pianura e montagna della Riserva Mab Unesco per gustare le Terre del Monviso insieme a parole e racconti per invitare a visitare l’antico Marchesato e un Parco che racchiude terre di grande bellezza e alte pareti estremamente suggestive.

Palazzo Bernardini
Arco del Sedile, 9

TRIO FIORAVANTI / DE ALOE / GADALETA
Ettore Fioravanti, batteria
Max de Aloe, armonica
Pasquale Gadaleta, contrabbasso
un trio inedito per la prima volta insieme

Casa di Gabriella e Giuseppe
Piazza Duomo, 2

GAZE OF LISA
Pierdomenico Niglio, voce, percussioni, sintetizzatori
Carmelo Fascella, chitarra, elettronica
Damiano Niglio, basso elettrico, contrabbasso

Il sound dei Gaze Of Lisa è caratterizzato dall’unione di suoni sintetizzati e processati. Per l’evento “spoglieranno” totalmente il loro sound riducendo ai minimi termini: chitarra acustica, basso e voce.

Casa di Pio e Maria Rosaria
Recinto Muro n. 9 – Sasso Caveoso

MA SOEUR, LA France!

con Milena Orlandi, voce e Giancarlo Pirro, chitarra
Testi a cura di Mimì Orlandi
canzoni francesi d’autore


Contatti
Ente Parco della Murgia Materana

Via Sette Dolori, 10
75100 Matera (MT) - Italia

Tel 0835 336166 (interno 4)

E-Mail: info@parcomurgia.it
Sito Web: www.parcomurgia.it

Informazioni
Case Ospitanti racconta attraverso gli scatti fotografici di Giuseppe Grossi il Parco della Murgia Materana analizzandolo sotto i suoi molteplici aspetti. La mostra fotografica itinerante nelle case sarà il filo conduttore di un percorso del Trekking fatto in casa.

Nelle 12 abitazioni scelte per questa edizione sarà possibile incontrare, oltre al Parco della Murgia Materana, i Parchi lucani quali Il Parco Nazionale del Pollino, Il Parco Regionale del Vulture, Il Parco di Gallipoli Cognato, Il Parco Nazionale Appenino Lucano Val d’Agri Lagonegrese e dal Piemonte il Parco del Monviso con Terres Monviso e Occit’amo Festival.

Parallelamente alla mostra, musicisti, attori e poeti realizzeranno nei salotti delle case microeventi della durata di 15 minuti, che si ripeteranno ogni 30 minuti. I visitatori potranno inoltre fruire di mappe riportanti tutte le Case Ospitanti e seguire così un itinerario alla scoperta del Parco e dell’accoglienza riservata loro dai cittadini dei sassi di Matera.

Case Ospitanti è a ingresso libero e non necessita di prenotazione.
Ogni proprietario di casa aprirà il suo salotto alla città, a partire dalle ore 18.00 fino alle ore 22.00.

Presso i punti informativi sarà possibile ritirare la mappa del percorso dove saranno riportate le indicazioni delle Case Ospitanti

Dove trovare la mappa delle Case Ospitanti:
Ente Parco della Murgia Materana Via Sette Dolori, 10 Matera
Cartoleria Montemurro Via Beccherie n. 69 – Matera 0835/333411
Libreria dell’Arco, Via Beccherie n. 55 – Matera 0835/311111
Libreria Mondadori, Via del Corso n. 12 – Matera 0835/344062

Volontari: Matteo Alba, Giovanni Lombardi, Alessia Plasmati, Elena Esposito, Davide Tinelli, Piero Gentile, Federico Belmonte, Francesca Chiancone, Berta Nicoletti, Marco Di Lucia, Gabriele Chiancone, Giancarlo Mita, Valentino Didio, Thomas Paolicelli, Nicla Pisciotta, Mimma Giovinazzo, Marianna Vizziello, Nicola Lomurno, Domenico Montemurro, Viviana Martino

Case Ospitanti è un progetto di Luigi Esposito
In collaborazione con:
Parco Nazionale del Pollino
Parco Regionale del Vulture
Parco di Gallipoli Cognato
Parco Nazionale Appenino Lucano Val d’Agri Lagonegrese
Parco del Monviso
Comune di Saluzzo
Terres Monviso
Occit’amo Festival
Associazione Amici del Parco della Murgia Materana
PROGRAMMA CASE OSPITANTI 2019 PROGRAMMA CASE OSPITANTI 2019
 
     
  parcomurgia.it
Ente Parco della Murgia Materana - Contatti - Privacy Credits: basilicatanet.com