Parco Archeologico Storico Naturale delle
Chiese Rupestri del Materano
Condividi
Home » Vivere il Parco » News e comunicati

Centro Studi e Conservazione della Biodiversità – Parco dei Monaci

(Centro Studi Parco dei Monaci, 11 Giugno 2021)

In questo periodo i tecnici del Centro Studi e Conservazione della Biodiversità di Parco dei Monaci stanno conducendo una serie di sopralluoghi in alcuni ambienti idonei alla riproduzione dei chirotteri nel Parco della Murgia Materana, per verificare la presenza di colonie riproduttive di specie incluse negli allegati della direttiva Habitat. Attualmente, ad esempio, sono oggetto di costante monitoraggio due colonie riproduttive distinte di Vespertilio smarginato (Myotis emarginatus), di cui una composta da un nucleo di circa 90 femmine riproduttive, ed un'altra composta da circa 650/690 individui.Per le due colonie riproduttive censite e per le altre in fase di monitoraggio, verranno prese in considerazione misure di conservazione ad elevata priorità, al fine di assicurare, attraverso la salvaguardia dei siti di riproduzione, la sopravvivenza di questi particolari mammiferi.

#ParcodellaMurgiaMaterana #CentroStudieConservazionedellaBiodiversita' #ParcodeiMonaci

foto di Giuseppe Grossi
foto di Giuseppe Grossi